Manutenzione Case in legno: come avviene e perchè è importante?

Area Legno realizza case e edifici in legno. Contattateci per informazioniLe case in legno non hanno nulla da invidiare alle classiche abitazioni in cemento armato, anzi la vita al loro interno è decisamente salubre e confortevole e, non meno importante, si possono realizzare con gli stili più diversi e anche iper-moderni. Inoltre, l’aspettativa di vita di queste case, soprattutto prefabbricate e facenti parte della bioedilizia è anche superiore al centinaio di anni, ma la manutenzione ordinaria è fondamentale.

In Italia l’utilizzo del legno per la costruzione delle dimore non è certo una novità, basti pensare ai solai e alle coperture di vecchi teatri, chiese, palazzi storici, che tra l’altro sono arrivati intatti fino ai giorni nostri. Oggi, grazie alle numerose tecnologie sempre più all’avanguardia, il legname utilizzato per le case in legno è di selezionato e altissima qualità, stagionato e protetto e resistente all’usura e al tempo.

In questa guida forniremo le indicazioni di massima per una corretta manutenzione dell’immobile in legno, ormai considerato uno stabile di pregio ed eco-friendly, adatto a tutti e perfetto nelle zone rurali, urbane, collinari o marittime senza limitazioni.

La manutenzione è l’unico strumento in grado di aumentare la vita della casa ed è indispensabile per scongiurare interventi straordinari e decisamente più costosi e invasivi.

La manutenzione: perché è importante farla

La manutenzione delle case in legno è un'operazione che va eseguita regolarmente. Questo permetterà di allungare la vita della vostra casa e di evitare interventi straordinari e più costosi.

La manutenzione delle case in legno è importante e permette, come detto, di garantire la massima durata delle stesse e un comfort costante a chi vi abita. Ci sono piccoli accorgimenti che chiunque può attuare e che soprattutto interessano il buon monitoraggio delle strutture e degli impianti, ma ci sono anche altre opere specifiche che sono di competenza dei vari professionisti.

Infatti è consigliabile rivolgersi sempre a ditte specializzate, o alle stesse che ha costruito la casa di legno, che sanno esattamente come operare e analizzeranno eventuali situazioni critiche senza provocare alcun danno alle strutture e a qualsiasi componente e dettaglio. Si verifica appunto la presenza o la possibilità di insorgenza di infiltrazioni, lo stato dei canali di scolo, la coibentazione, eventuali dissesti del terreno e simili.

Una casa in legno nasce per durare nel tempo ma, al pari di una costruzione classica in laterizio è opportuna sia costantemente monitorata e vissuta al meglio rispettandone la struttura e “coccolandola” a dovere. In generale però la manutenzione di questa tipologia di abitazioni non è dispendiosa e bastano piccoli accorgimenti e qualche attenzione giornaliera come evidenziato nei capitoli di seguito.

La manutenzione delle finestre

Uno dei fattori per una giusta manutenzione delle case in legno consiste nel controllare lo stato degli infissi. Essi, infatti, se in un cattivo stato, andranno a influire sull'efficienza energetica della vostra casa.
Come per le case tradizionali è opportuno verificare costantemente lo stato degli infissi e delle finestre. Nelle case in legno si utilizzano soprattutto quelle realizzate con il medesimo materiale, ma è anche possibile sceglierne in alluminio, PVC o ibride, cioè in legno e PVC o legno e alluminio a seconda dei casi. In primis comunque è indispensabile operare una manutenzione ordinaria che passa dalla semplice pulizia ed è bene utilizzare i prodotti giusti per i vari materiali.

Non solo, occorre verificare che le giunture per esempio fatte con il silicone siano intatte e che non ci siano in generale infiltrazioni, cedimenti o rotture nell’intera struttura dell’infisso. Periodicamente, e sarà lo stesso costruttore a dirlo, è necessario stendere un nuovo velo di impregnante o di verniciatura esterna protettiva per garantire al legno soprattutto di resistere a lungo e di mantenersi bello come appena posato. Nelle zone di mare invece è importante una manutenzione ordinaria più costante a causa della presenza del sale nell’aria. A causa di questo è facile che gli infissi ne risentano e vanno controllati, inoltre molti costruttori consigliano gli infissi in plastica, o parzialmente in PVC, molto più resistenti al sale marino e allo iodio.

La manutenzione delle gronde e la prevenzione delle muffe

Controllare le gronde è fondamentale per qualsiasi tipologia di casa. Questo infatti eviterà danni al tetto o infiltrazioni di acqua
La manutenzione di una casa in legno passa anche dal controllo degli elementi strutturali più sensibili, tra questi sicuramente le gronde
. In particolare è bene pulire i canali delle stesse e verificare che i pluviali siano ben saldati ed efficienti. Troppo spesso, anche nelle dimore tradizionali, vengono trascurati questi dettagli e a lungo andare eventuali infiltrazioni e disfunzioni possono portare a danni che intaccano la stessa struttura costruttiva. In una casa in legno in particolare la presenza di umidità e muffe è un vero campanello d’allarme da non sottovalutare: il ristagno di acqua infatti potrebbe anche far marcire i pannelli e lo stesso legno di costruzione.

Nel caso delle gronde chiamate un tecnico della ditta costruttrice, oppure un lattoniere di fiducia, e fategli verificare lo stato dei punti sensibili citati almeno una volta all’anno se la casa è situata in zone boschive o con molta vegetazione vicina. Se invece la dimora è in una zona priva di alberi ad alto fusto, la verifica potrà essere fatta ogni due o tre anni a scelta. Per quanto riguarda umidità e muffa è necessario tenere gli occhi aperti e avvisare subito l’azienda o un imbianchino appena si noteranno le prime avvisaglie sugli intonaci, sulla pittura o sulle pareti esterne alla casa.

La manutenzione delle pareti esterne

La manutenzione delle pareti esterne della casa è un'operazione importantissima da far effettuare a ditte specializzate. Questo permetterà di allungare la vita della vostra casa.
È anche importante sottolineare che la maggioranza delle ditte che costruiscono case in legno fornisce una sorta di libretto d’uso e manutenzione per ogni immobile consegnato, tra l’altro obbligatorio secondo le leggi vigenti. Questo manuale è importantissimo e molto utile perché contiene un piano dettagliato, con riportate anche le opportune scadenze, riguardante gli interventi di manutenzione ordinaria da apportare all’edificio di legno. Di norma sono anche riportate le modalità operative da seguire e che includono ogni aspetto del fabbricato.

Come detto più volte, questi interventi di natura ordinaria hanno lo scopo di mantenere al meglio l’edificio e possono realmente prevenire danni e disfunzione più gravi o ristrutturazioni invasive. Detto ciò, al pari delle finestre e degli infissi, anche il perimetro esterno dell’edificio in legno necessita un occhio di riguardo e sarà opportuno verificare, meglio se con un tecnico, lo stato della vernice protettiva o proprio dei componenti del guscio esterno.

Il legno infatti, nonostante sia scelto accuratamente e stagionato al fine di non deteriorarsi, può risentire delle stagioni, delle intemperie e dei cambi climatici ormai praticamente imprevedibili. Anche per questo uno sguardo in più alle pareti perimetrali non guasterà mai ed eviterà danni più seri, garantendovi anche una dimora bella, solida e confortevole sempre più a lungo.

La manutenzione degli impianti


Nelle case in legno, come d’altra parte si fa anche nelle dimore in muratura, andranno periodicamente controllati gli impianti, solitamente si consiglia una visita di un tecnico annuale. Questo provvederà a fare dei test, a pulire i macchinari e a cambiare i filtri come nel caso dei condizionatori d’aria o dei convettori. C’è da sottolineare inoltre che in queste casette di legno, che sono poi edifici di rara bellezza e decisamente efficienti, l’accesso all’impiantistica è molto agevole e permette controlli facili e approfonditi. La maggior parte di questi impianti sono collocati all’interno di intercapedini nelle pareti o contropareti, i costruttori più attenti realizzano dei veri e propri vani tecnici ad hoc.

Anche per quanto riguarda la manutenzione ordinaria degli impianti è bene basarsi sul manuale d’uso dell’abitazione ma anche sul buon senso ed avvisare i tecnici appositi al presentarsi del minimo problema: solo così si eviteranno danni maggiori. Oltre al riscaldamento e quindi alle caldaie, ai condizionatori e agli impianti più grandi, consigliamo una verifica costante ai piccoli elettrodomestici, alle prese di corrente e ai contatori o alle strutture atte alla domotica. Ogni dispositivo infatti gioca un ruolo importante nel comfort e può intaccare anche la struttura stessa della casa, è bene fare attenzione.

La manutenzione interna

Per avere una casa sana è opportuno arieggiare le stanze per evitare la formazione di muffe.
Infine, nelle manutenzioni delle case in legno rientrano anche le buone norme di utilizzo della stessa dimora.  Molto importante in casa è arieggiare costantemente gli ambienti e permettere uno scambio adeguato tra l’interno e l’esterno.

Sicuramente una buona coibentazione è il primo passo per un grande comfort interno, ma è necessario aprire le finestre ogni giorno specie in cucina e in bagno almeno un paio di volte al giorno. Non solo, esistono dei sistemi di ventilazione meccanica controllata che permettono questo ricambio anche senza aprire le finestre e si utilizzano soprattutto nelle grandi città dove il tasso di smog è molto alto.

Quindi per una manutenzione ad hoc seguite i manuali, ma cercate di vivere al meglio portando rispetto a voi stessi e a queste costruzioni in legno davvero uniche e che apportano grande benessere generale.

RICHIEDI ADESSO INFORMAZIONI

Il nostro Team sarà lieto di prendere in carico la tua richiesta e risponderti nel minor tempo possibile.

Da 30 anni garanzia di qualità e affidabilità

Contattaci Adesso

Centro Preferenze Privacy

Necessari

Cookie per memorizzare le tue preferenze

Cookie per memorizzare le tue preferenze
Cookie Sito Web Area Legno

Pubblicità

Usiamo questi cookie per fornirti pubblicità in linea con i tuoi interessi

Facebook Pixel, Google Analytics
Google Analytics Cookie
Facebook Pixel Code

Analisi

Servono per capire cosa fai sul sito web.

Google Analytics Cookie
Cookie Google Analytics