Sistemi costruttivi del legno, Maxlam, a telaio e blockhaus

I pannelli multistrato MaxLam, materiale molto apprezzato dai progettisti, sono sempre più usati per i suoi innumerevoli vantaggi, primo fra tutti quello di unire le caratteristiche delle massicce costruzioni tradizionali con la salubrità e le proprietà ecologiche del legno.

Con i pannelli MaxLam si possono costruire edifici in legno di tutti i tipi, in tempi brevi e con un alto grado di prefabbricazione. MaxLam è un materiale perfetto per la realizzazione di edilizia antisismica e di qualsiasi tipo di struttura in legno, anche multipiano. Sono disponibili pannelli MaxLam a 3, a 5, a 7 strati formati da lamelle di spessore uguale o variabile.

Gli strati incrociati dei pannelli garantiscono ottime qualità statiche, di ermeticità, insonorizzazione e risposta al fuoco.

L’incollaggio degli strati avviene con colle assolutamente prive di formaldeide ed è effettuato su facce, bordi e teste per meglio conferire stabilità alla parete. (Su richiesta è possibile incollare materiali diversi purché siano derivanti dal legno).

La qualità delle superfici può essere di due tipi: a vista e non a vista; entrambe rispondono perfettamente ai criteri di norma EN 13017-1.

Guarda un particolare del sistema costruttivo a pannello MaxLam.

Particolare sistema costruttivo Parete Maxlam - Serie Classic

  • Intonaco
  • Cappotto in lana di roccia alta densità 4cm
  • Freno vapore
  • Struttura in MaxLam da 102mm
  • Freno vapore
  • Intercapedine impianti lana di roccia da 6 cm
  • Profili metallici coibernati
  • Piastra angolare
  • Polistirene anticondensa
  • Doppia lastra di cartongesso da 2,5cm
  • Guaina bituminosa
  • Radice in legno lamellare
  • Tasselli di fissaggio
  • Platea in cemento armato

Particolare sistema costruttivo Parete Maxlam - Serie Comfort

  • Intonaco
  • Cappotto in lana di roccia alta densità 8cm
  • Freno vapore
  • Struttura in MaxLam da 102mm
  • Freno vapore
  • Intercapedine impianti lana di roccia da 12 cm
  • Profili metallici coibernati
  • Piastra angolare
  • Polistirene anticondensa
  • Doppia lastra di cartongesso da 2,5cm
  • Guaina bituminosa
  • Radice in legno lamellare
  • Tasselli di fissaggio
  • Platea in cemento armato

Particolare sistema costruttivo Parete Maxlam - Serie Tecno

  • Aquapanel Knauf
  • Profilo Aluzinc Knauf orizzontale
  • Isolante Actis Triso Super10 Max
  • Profilo Aluzinc Knauf verticale
  • Struttura in MaxLam 102mm
  • Freno vapore
  • Intercapedine impianti lana di roccia da 6 cm
  • Profili metallici coibernati
  • Doppia lastra di cartongesso da 2.5cm
  • Piastra angolare
  • Guaina bituminosa
  • Radice in legno lamellare
  • Tasselli di fissaggio
  • Platea in cemento armato

Particolare sistema costruttivo Parete Maxlam - Portante Interno

  • Doppia lastra di cartongesso da 2.5cm
  • Intercapedine impianti lana di roccia 6cm
  • Freno vapore
  • Struttura in MaxLam da 12cm
  • Freno vapore
  • Intercapedine impianti lana di roccia da 6cm
  • Profili metallici coibernati
  • Piastra angolare
  • Doppia lastra di cartongesso da 2.5cm
  • Guaina bituminosa
  • Radice in legno lamellare
  • Tasselli di fissaggio
  • Platea in cemento armato

La tecnica costruttiva a telaio portante nasce nel XIX secolo e, in particolar modo, dalle tecniche costruttive delle strutture in acciaio. Il legno lamellare consente di creare ampi volumi interni liberi, ma anche di utilizzare elementi strutturali curvilinei e realizzare edifici dotati di ampie vetrate.

Rispetto alle altre tipologie di costruzioni leggere, le strutture in legno a telaio portante consentono una maggiore libertà costruttiva e sono,

quindi, particolarmente adatte sia per il settore terziario, sia per la realizzazione di edifici residenziali familiari o di tipo condominiale.

Queste costruzioni in legno presentano una struttura leggera a montanti con rivestimento in pannelli, che svolgono la funzione di controventamento e di chiusura. Gli spazi tra un montante e l’altro sono riempiti con materiale isolante, il che consente di avere pareti con spessore minimo e, al contempo, prestazioni termiche elevate.

Guarda un particolare del sistema costruttivo a telaio.

Particolare sistema costruttivo Parete a Telaio - Serie Classic

  • Intonaco
  • Cappotto in lana di vetro 6cm
  • Freno vapore
  • Pannello OSB
  • Struttura massello kvh
  • Isolamento interno lana di vetro 12cm
  • Pannello OSB
  • Freno vapore
  • Intercapedine impianti lana di roccia da 6 cm
  • Lastra di cartongesso 1,2cm
  • Angolare di fissaggio
  • Polistirene anticondensa
  • Guaina bituminosa
  • Radice in legno lamellare
  • Tasselli di fissaggio
  • Platea in cemento armato

Particolare sistema costruttivo Parete a Telaio - Serie Comfort

  • Intonaco
  • Cappotto in lana di roccia alta densità 20cm
  • Freno vapore
  • Pannello OSB
  • Struttura massello kvh
  • Isolamento interno lana di roccia 12cm
  • Pannello OSB
  • Freno vapore
  • Intercapedine impianti lana di roccia da 6 cm
  • Lastra di cartongesso 1,2cm
  • Angolare di fissaggio
  • Polistirene anticondensa
  • Guaina bituminosa
  • Radice in legno lamellare
  • Tasselli di fissaggio
  • Platea in cemento armato

Particolare sistema costruttivo Parete a Telaio - Serie Tecno

  • Aquapanel Knauf
  • Profilo Aluzinc Knauf orizzontale
  • Isolante Actis Triso Super10 Max
  • Profilo Aluzinc Knauf verticale
  • Struttura in legno massello kvh
  • Isolamento interno lana di roccia da 12cm
  • Pannello OSB
  • Profili metallici coibernati
  • Lastra di cartongesso da 2.5cm
  • Piastra angolare
  • Guaina bituminosa
  • Radice in legno lamellare
  • Tasselli di fissaggio
  • Platea in cemento armato

Particolare sistema costruttivo Parete a Telaio - Non Portante Interno

  • Doppia lastra di cartongesso da 2.5cm
  • Intercapedine impianti lana di roccia 6cm
  • Freno vapore
  • Pannello OSB
  • Struttura in legno massello kvh
  • Isolamento interno lana di roccia da 6cm
  • Pannello OSB
  • Freno vapore
  • Intercapedine impianti lana di roccia da 6cm
  • Doppia lastra di cartongesso da 2.5cm
  • Piastra angolare
  • Doppia lastra di cartongesso da 2.5cm
  • Guaina bituminosa
  • Radice in legno lamellare
  • Tasselli di fissaggio
  • Platea in cemento armato

Il sistema costruttivo Blockhaus, particolarmente usato in Svizzera, Austria e Trentino, si caratterizza per l’impiego di travi in legno, quadrate o tonde, che si incastrano tra loro.

Il sistema ad incastro permette alla costruzione in legno di essere particolarmente compatta e resistente, ma soprattutto autoportante.

Area Legno rivisita questo antico sistema costruttivo utilizzando travi in legno lamellare e massello,

in modo da formare elementi strutturali ad ampia flessibilità compositiva e formale, non disgiunta da una certa validità estetica.

Uno dei principali vantaggi del sistema costruttivo Blockhaus è quello della prefabbricazione che consente un migliore sfruttamento della materia prima con minore scarto di materiale.